Raggi di luce.

Uscire dai propri schemi.

Essere veri con sé stessi.


14/01/2019
Dal coraggio di vedere i miei scheletri e di rendere onore a quella che sono, indipendentemente dalla professione che pratico, vi è stato un ulteriore passo che ha a che vedere con il dichiararsi e con l’essere vera con me stessa. Sabato 15 dicembre ho fatto un giorno di ritiro e di ascolto profondo, accompagnato da digiuno e meditazione, e ho chiesto a me stessa, alle mie guide e all’universo di aiutarmi a fare un ulteriore passo: uscire dalla struttura geometrica nella quale mi trovavo in quanto terapista energetica che praticava sotto il riconoscimento delle casse malati, ... [...+...]

"Coraggio" è il messaggio che ho ricevuto su un bigliettino,

e con coraggio sono entrata nelle pieghe del mio mantello.


02/12/2018
Nelle ultime settimane si è ripresentato uno scheletro che era nell'armadio dal mio rientro in Ticino, nel 2011. Allora quando ero ritornata in Ticino, malgrado sapessi che il mio compito era di lavorare come "Healer", cioè terapista energetica nel campo della guarigione, ho lasciato che la mia decisione venisse dettata dalla paura e non dalla mia verità e dal sentire profondo. Ho perciò scelto di praticare in casa, come fisioterapista, per essere riconosciuta dalle casse malati, dalla società e da quello che ancora credevo che dovevo essere. Il messaggio della ... [...+...]

Le sfide della vita, o semplicemente delle possibilità di crescita?

Entrare nell’arrendevolezza (surrender).


31/10/2018
Guardo agli ultimi mesi e noto quante sfide la vita mi ha proposto o meglio quante possibilità di crescita o ancora di trasformazione. Oggi posso dire che sono grata di tutto questo, ciò nonostante mi sta richiedendo una mia sempre più presenza per non cascare nel vittimismo, nella tristezza, nella delusione, nel rimuginare o in tutte quelle emozioni che tendono a portare verso il basso, verso la pesantezza della vita. Qualche mese fa, dopo aver tentato di rimanere dietro le quinte per tanti anni, la vita mi ha chiesto di mostrarmi e di aprire il MIO studio di terapie, e non più di affittare ... [...+...]

I cicli della vita.

Ne siamo parte.


04/09/2018
Al mio rientro dall'Egitto, il 21 agosto, l'aria che si respirava aveva cambiato profumo rispetto a quella presente due settimane prima, ad inizio agosto. La sua leggerezza e delicatezza davano già il senso dell'arrivo della nuova stagione, l'autunno. Così diversa da quella dell'estate che è tanto vigorosa e piena. Mi ha dato la sensazione che tutto inizia ad andare verso l'interno, che la forza vitale non è più un'esplosione, come un fuoco d'artificio, bensì un gentile ritiro verso il centro. E così lo è anche per i profumi: si sono attenuati.  In ... [...+...]

Messaggi dall'alto.

Ascoltarli apre il cuore e la via.


22/08/2018
In tutta la mia vita, dal momento in cui ho iniziato il cammino in ascolto anche dello spirito, e non solo del corpo e della mente, ho incontrato e ricevuto messaggi strada facendo. Essi mi hanno guidata e fatto capire quando ero in allineamento con la mia anima, con il percorso che sono venuta a fare e con il mio scopo di vita. La sincronicità e la chiarezza con la quale, quasi sempre parlano, sono i comuni denominatori che riconosco essere presenti ogni volta. Essi non hanno nulla a che fare con il luogo in cui si vive o con la famiglia di origine. Piuttosto sono in relazione ... [...+...]

La percezione del tempo,

nel nuovo paradigma.


01/08/2018
Tutti abbiamo notato come sempre di più il concetto di tempo sta cambiando. Prima sembrava tutto così lineare, e misurabile, addirittura avevamo tutti e  sempre l'orologio al polso per sapere l'ora, ora invece ci sono momenti che paiono durare un millisecondo e altri che sembrano infiniti. Quello che prima sembrava essere la normalità ora non ha più lo stesso connotato. Si potrebbe dire che stiamo tornando al tempo circolare? o all'assenza di tempo? Scrivo tornando poiché credo e sento fermamente che non è cosa nuova, che tutti siamo già stati in quel "modus ... [...+...]

Viaggiare...

... attraverso le dimensioni.


17/07/2018
Nel mese di maggio sono partita per la Nuova Zelanda. Era previsto essere in Egitto, ma quando si lavora con l'Universo e con le energie che ci circondano, talvolta quello che qualche mese prima sembrava essere il periodo ideale cambia. Questo richiede a chi è parte di esso di usare flessibilità e adattamento, e di ampliare la propria visione, senza rimanere costretti in quello che si era immaginato e a quanto si sentiva dare forma. Dieci giorni prima della partenza, Yvette, che organizzava il viaggio in Egitto, mi chiama dicendo che è stato spostato al ... [...+...]

Il contatto con la Terra

Radicarsi permette di rivitalizzarsi.


13/02/2018
Siamo esseri umani e come tali fatti di materia, cioè energia terrena, e di spirito, cioè energia celeste. Questa è la nostra natura e come tale va nutrita nella sua totalità. Nutrire la materia non è solo mangiare, bere, dormire e prendersi cura dei bisogni vitali che sono del proprio corpo. Si tratta anche di essere in connessione con la terra, con questo pianeta sul quale ci troviamo e che abbiamo scelto come luogo dove vivere per la durata di tutta la vita. Con il tempo dell'industrializzazione e con il miglioramento della qualità della vita ci siamo anche e sempre più allontanati ... [...+...]

Il risveglio della Terra

La Dea Brigid, dea degli inizi.


03/02/2018
Ieri sono salita a piedi alla Colma che guarda a sud verso le Terre di Pedemonte e a nord verso la Valle Maggia. Per la prima volta dopo tanti mesi ho camminato scalza e la sensazione di avere i piedi liberi è stata già di per sé motivo di felicità. Sentire l'aria e il contatto con la terra era come prendere una boccata d'aria fresca dopo un lungo tempo al chiuso. Era come se avessi dimenticato che il contatto diretto tra la pianta dei piedi e Madre Terra è qualcosa che porta nutrimento e che rivitalizza. E già questo mi ha fatta sentire leggera ... [...+...]

Rituale con i cristalli

Restituire energia alla Terra.


22/01/2018
Uno dei lavori che sono chiamata a fare in questo momento è quello di recarmi in alcuni luoghi specifici, in generale luoghi sacri - definiti anche luoghi di potere, poiché l'energia è di frequenza più elevata rispetto ad altre zone della terra - portare dei cristalli e fare un lavoro per riattivare, ripulire e restituire energia a questi luoghi. Questo lavoro non riguarda però me soltanto, è rivolto anche coloro di voi che si sentono parte di esso. Vorrei prima chiarire il fatto che i cristalli sono di Madre Terra e siccome le appartengono è ... [...+...]