Expansion, healing, gratitude.

 

 

 

 

 

To hold events in english, please contact me.

 

Conferenza

Le credenze: cause di dolori, sofferenza e malattia

Biblioteca Cantonale, Locarno

Venerdì 23 febbraio

 

Dietro ad ogni malattia, tensione e disagio vi sono delle credenze.

Talune è necessario scoprirle e conoscerle per diventare coscienti di cosa ha portato al disagio e per cambiare consapevolmente il proprio modo di vivere e di agire; altre, invece, si possono tramutare senza averne una conoscenza diretta.

Alcune patologie se ne vanno con il tempo altre, invece, diventano croniche. Qual è la differenza?

In questi anni di pratica - sia come fisioterapista sia come terapista energetica - ho compreso in modo sempre più chiaro che alfine di guarire o di migliorare la propria condizione, sia essa fisica, emotiva o mentale, è necessario andare oltre la sintomatologia e inoltrarsi in quella parte più profonda che è il luogo nel quale si trovano le ragioni che hanno portato a dolori e malattie. Prendersi il tempo per ascoltarle e dare loro voce è già di per sé un atto di guarigione. Infatti nel momento in cui vengono portate alla luce perdono del loro potere e della morsa che hanno su di noi e iniziano a lasciare la presa, dando maggior respiro e portando un senso leggerezza che prima non c'era. Inoltre, come abbiamo acconsentito, in modo non consapevole, al disagio di manifestarsi, abbiamo, dentro di noi, in egual misura, la capacità di ritrovare e ristabilire lo stato di salute originale.

In questa serata verranno esposte conoscenze teoriche come pure esempi pratici sulle credenze che stanno a monte di dolori, tensioni e malattie. Si parlerà anche di guarigione e vi sarà un tempo per le domande.

Quando:
Venerdì 23 febbraio, ore 19

Dove:
Biblioteca Cantonale, Locarno

Con:
Patrizia Cotti, terapista energetica, fisioterapista, sound healer

Informazioni ed iscrizioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74


Entrata libera

 

Il Lavoro, di Byron Katie

Un pomeriggio di indagine delle proprie credenze

Sabato 3 febbraio

 

Siamo in un periodo di grandi turbolenze, dove trattenere le proprie emozioni e riconoscerle prima che arrivino alla superficie della pelle è talvolta difficile, e così facendo ci ritroviamo sommersi da arrabbiature, delusioni, incomprensioni, tristezza e malinconia.

Byron Katie, con quello che lei definisce Il Lavoro, che come dice, le è arrivato, ci offre la possibilità, attraverso 4 domande e i rigiri di indagare i pensieri e le credenze che abbiamo. Con tanta generosità ha messo a disposizione di noi tutti un "sistema" che ci permette di ritrovare la libertà, lasciando la sofferenza, e di diventare i veri fautori della propria vita. Un dono che con immenso amore sta portando in tutto il mondo e in ogni luogo, istituzioni e non.

Sei anni fa mi sono ritrovata a tu per tu con lei: ogni mattina alle 5.30 mi svegliavo, aprivo il suo libro "Amare ciò che è" e ci lavoravo per un ora e mezza.  Per me era come avere un appuntamento privato con Katie. Dopo un mese e mezzo e finito il libro, sono andata a fare un ritiro di 10 giorni con lei, a Los Angeles, dove, assieme a tante altre persone, ho iniziato a scremare alcune delle mie credenze e vedere oltre i miei limiti. È stato un tempo prezioso che da allora mi accompagna molto spesso.

Ho così sentito che era tempo di offrire un pomeriggio durante il quale avvicinarsi a questo lavoro. Come dice Katie, Il Lavoro (The Work - qui il suo sito in italiano) è a disposizione di tutti. Non è necessario che ci sia lei, tuttavia molti di noi ancora hanno bisogno del suo aiuto.

Quando:
Sabato 3 febbraio, ore 14-17

Dove:
v. delle Panelle 10, Locarno

Con:
Patrizia Cotti, terapista energetica, fisioterapista, sound healer

Informazioni ed iscrizioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74

Costo:
Offerta libera

 

Il risveglio della Terra

Incontri mensili a Il guardiano del farro

Venerdì 2 febbraio

 

Tra ogni solstizio ed equinozio, e viceversa, vi sono delle feste che già venivano celebrate dai Celti che segnano un tempo di passaggio. I fuochi che venivano accesi al 2 di febbraio segnavano il culmine dell'inverno e annunciavano l'approssimarsi della primavera.

In questo giorno che segna l'inizio di un nuovo ciclo, la terra si sveglia sempre di più, anche ai nostri occhi, e la vita ricomincia a spuntare dal suo manto. Noi stessi, che siamo parte di questi cicli, possiamo accogliere e abbracciare alcuni aspetti che riconosciamo nella giovinezza, cioè l'innocenza e la meraviglia, e altri che sono più vicini a qualsiasi età e che si esprimono sotto forma di creatività.

Rendere onore ed essere partecipi di questi movimenti permette di rimanere in contatto con la terra e mantenere vitali i nostri circuiti interiori, siano essi neuronali, cellulari o elettrici. Poiché è anche la connessione con Madre Terra che nutre il nostro corpo fisico. Ce ne siamo solamente dimenticati.

Non faremo nulla di tutto ciò, il terreno è ancora molto freddo per i nostri piedi, bensì esploreremo quegli aspetti sopra descritti per inoltrarci verso la primavera con una consapevolezza nuova.

Chissà, magari a primavera inoltrata ci incontreremo scalzi per i prati del Ticino.

Questo è un incontro che si terrà mensilmente presso Il guardiano del farro, ogni primo venerdì del mese, ogni volta con un tema diverso. 

Quando:
Venerdì 2 febbraio, ore 9.30-10.30

Dove:
Il guardiano del farro, v. Borghese 32, Locarno

Con:
Patrizia Cotti, terapista energetica, fisioterapista, sound healer

Informazioni ed iscrizioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74

Costo:
Sfr. 25.-, bibita inclusa

 

Ascolto e meditazione per ritrovare chiarezza e pace interiore

 5 Incontri rivolti all'ascolto profondo

 

Si parla tanto di stress, solitudine, insicurezza, emotività, ma come fare ad uscire da questi stati dell’essere e ritrovare momenti di calma e di rilassamento?  Tutto va a velocità sorprendente, e spesso sembra che se non stiamo al passo ci perdiamo.

Appena abbiamo un attimo a nostra disposizione cerchiamo la sicurezza altrove: nella musica, nella televisione, nella radio e, ora, nel cellulare. Il silenzio, spesso, calza stretto. Tuttavia sono quelli i momenti nei quali abbiamo a disposizione un tempo per fare amicizia con quanto si muove dentro di noi, con sensazioni, vissuti, emozioni e sentimenti.

La nostra vita è la porta d’entrata verso stati di calma e di tranquillità, verso la gioia, il divertimento e l’amore.

La lontananza da sé, l’andare alla ricerca di mezzi esterni, è l’allontanamento dalla conoscenza e dal nutrimento, da quel mondo interiore che è vitale e che se non è alimentato porta ad un profondo inaridimento.

In questi cinque incontri parleremo di intento, di ascolto, di percezione, di fiducia, di cuore ed intelletto. Utilizzeremo strumenti che condurranno verso una conoscenza più approfondita di sé e alcune meditazioni saranno il mezzo per affidarci al presente.

Insieme ci prenderemo cura dei tuoi bisogni e dei tuoi desideri e faremo diventare la tua vita un tempo di leggerezza e di pienezza.

Tu stesso sei lo strumento più potente e perfetto che sia stato creato.

Quando:
Lunedì 29 gennaio; 5, 19 e 26 febbraio, e 5 marzo; ore 20.00-22.00

Dove:
via delle Panelle 10, Locarno

Con:
Patrizia Cotti, terapista energetica, guaritrice,  intuitiva, sound healer

Informazioni ed iscrizioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74

Costo:
Sfr. 200.-

 

La fiducia

Incontri mensili a Il guardiano del farro

Venerdì 12  gennaio 2018

 

Siamo nel tempo dell'introspezione, nel momento in cui la calma è regina, ovunque. La neve spesso fa da cornice a questo periodo e così è stato nei giorni delle feste appena trascorsi. Con la sua capacità di ovattare l'ambiente e portare con sé il silenzio, la neve rende tutto più magico, fa uscire il bambino che c`è dentro ognuno di noi, e facilmente fa tornare il sorriso e il gioco.

L'inverno ha questa caratteristica: andare verso l'interno e accompagnare all'ascolto. Se oltretutto ne approfittiamo per usarlo come uno strumento per percepire quello che gira dentro di noi senza giudicarlo, possiamo ritrovare stati di vicinanza al nostro sentire e di conoscenza che nel movimento e nell'esteriorità di altre stagioni, come l'estate non abbiamo a disposizione.

La fiducia acquisisce così di forza e il muoversi nel mondo cambia, come pure la risposta del mondo al nostro relazionarsi con esso. Sembra poco e tanto semplice, eppure è proprio nella semplicità che la vita affonda le sue radici e in cui si trova la felicità e la meraviglia.

Questo è un incontro che si terrà mensilmente presso Il guardiano del farro, ogni primo venerdì del mese, ogni volta con un tema diverso. Quello del mese di dicembre era "il ritorno della luce".

Quando:
Venerdì 12 gennaio 2018, ore 9.30-10.30

Dove:
Ristorante Il guardiano del farro, via Borghese 32, Locarno

Con:
Patrizia Cotti, terapista energetica, guaritrice,  intuitiva, sound healer

Informazioni ed iscrizioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74

Costo:
Sfr. 25.-, una bibita inclusa

Rituale con i cristalli

alla Madonna del Sasso

 

Domenica 17  dicembre

 

Passiamo un primo momento al caldo, presso il Centro del Cuore, durante il quale iniziamo ad aprirci al nostro Cuore e sintonizzarci con le alte frequenze, individuali e del gruppo. Dopodiché entriamo in contatto con i cristalli, da noi forniti, per connetterci con essi e con Madre Terra.

In un secondo tempo ci spostiamo alle pendici della Madonna del Sasso, dove ci aspettano i deva e gli spiriti del luogo, dove ci prendiamo cura di esso e delle sue frequenze che chiedono di essere ripristinate e riportare a livelli vibratori più puri.

Un contesto questo, della Madonna del Sasso, ricco di conoscenza e di spazi nei quali immergersi, ascoltare e meditare. Mettere a disposizione il nostro intento e le nostre energie affinché un Rituale con i cristalli possa ridare vita a questo luogo sacro e pieno di risorse, è un dono a noi stessi e alla natura nella quale viviamo, qui e in tutto il mondo. 

Se qualcuno sente di portare un cristallo che è in casa per restituirlo a Madre Terra, dalla quale è arrivato, dargli nuova vita e un nuovo intento, si senta libero di portarlo con sé e utilizzarlo per questo sacro Rituale.

Quando:
domenica 17 dicembre 2017, ore 10-14

Dove:
Centro del Cuore e Madonna del Sasso

Con:
Claudio Andretta, guida e autore del libro "Luoghi energetici in Ticino; e Patrizia Cotti, terapista energetica, guaritrice,  intuitiva

Informazioni ed iscrizioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74

Costo:
Sfr. 85.-

Il ritorno alla Luce

 

Venerdì 8 dicembre, ore 9.30

Ristorante Guardiano del Farro, Locarno

 

Il periodo di dicembre è un cammino verso il Natale, è il ritorno alla Luce.

In questo tempo che è sia dell'andare verso l'interno, poiché è questo che fa l'autunno inoltrato e l'inverno, sia del ritorno alla luce, che è la nascita del Cristo nel giorno del 25 dicembre, anche tu puoi prepararti e camminare verso questo momento che si ripresenta ogni anno.

Sarà uno spazio nel quale presenterò alcuni aspetti riguardanti la nascita del Cristo e durante il quale entreremo in uno spazio di ascolto, prima, e di  meditazione, poi, per favorire la manifestazione della luce dentro di sé e la percezione della stessa. 

Un evento nuovo, il primo di tanti, presso il Guardiano del Farro, che si ripresenteranno mensilmente. Una collaborazione che vuole essere la possibilità di far nascere nuovi germogli dentro di noi e in un luogo altamente energetico che è la città vecchia di Locarno.

Con lo spirito di chi vuole aprirsi verso il nuovo e offrire a se stesso una possibilità di crescita, accogliamo ogni anima in cammino che desidera conoscere e riconoscersi come parte del Tutto.

Quando:
8 dicembre 2017, ore 9.30

Dove:
Ristorante Guardiano del Farro, Locarno

Conduce:
Patrizia Cotti, terapista energetica, guaritrice, intuitiva, sound healer

Informazioni ed iscrizioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74

Costo:
Sfr. 25.-, bibita inclusa

Conferenza

“Ascoltare, sentire e seguire il proprio intuito; e l'importanza di vivere nel Cuore”

 

martedì 5 dicembre, 20.30, Centro Crisalide, Lamone

 

Sai anche tu che quando ascolti il tuo intuito fai la cosa giusta. L'hai già vissuto e constatato più volte. Tuttavia spesso non lo segui e solo più tardi ti accorgi che aveva ragione.

Viviamo in un contesto sociale e abbiamo un retaggio culturale che non portano l'attenzione a questo prezioso strumento che fa parte di ognuno di noi e che è a nostra disposizione, come una bussola che ci guida attraverso l'oceano della vita. Siamo stati cresciuti ed educati ad affidarci principalmente alla mente razionale che ha quasi sempre la meglio su tutto. Eppure siamo ben consapevoli che c'è molto di più e che quando diamo valore alle nostre intuizioni stiamo dando vita alla voce interiore che sa.

Come fare a perciò dare maggior  valore al proprio sentire e alle intuizioni che abbiamo?

Spostarsi dalla mente razionale al Cuore, entrare in uno spazio privo di giudizio e affidarsi a quello che è presente, alimenta la fiducia e apre le porte verso un contatto più profondo con le proprie intuizioni.

È questa una conferenza che aiuta ad affacciarsi alla porta del cuore per entrare in risonanza con l'intuito e l'assenza di giudizio.

Quando:
5 dicembre 2017, ore 20.30

Dove:
Centro Crisalide, Lamone

Conduce:
Patrizia Cotti, terapista energetica, guaritrice, intuitiva.

Entrata libera.

Conferenza

“LA TERAPIA ENERGETICA: UNA VIA VERSO LA GUARIGIONE”

 

martedì 21 novembre, 19.00, Biblioteca Cantonale, Locarno

 

Un disagio, delle tensioni, una malattia: sono tutte situazioni che allontanano dal benessere e da uno stato di calma. Tutto nel quotidiano ne risente: il lavoro, il tempo in famiglia, il sonno, lo sport e il tempo libero.

La terapia energetica si occupa sia dei sintomi sia delle cause, ripulendo e trasformando le memorie che hanno portato a questi disturbi. Inoltre aiuta a portare consapevolezza nel percorso verso la guarigione e nel diventare responsabili del proprio star bene.

Alcuni esempi pratici di come la medicina moderna e la terapia energetica possono essere un sostegno complementare verranno condivisi durante la conferenza.

Questa serata da una visione di come la terapia energetica lavora e accompagna verso una presa di coscienza della propria salute, in senso lato.

Quando:
21.11.2017, ore 19.00

Dove:
Biblioteca Cantonale, Locarno

Conduce:
Patrizia Cotti, terapista energetica, guaritrice, intuitiva.

Entrata libera.

Fiera del Ben-Essere Olistico, Castione

28-29 ottobre 2017

Conferenza
La terapia energetica: un percorso verso la propria guarigione

Sabato 28 ottobre, ore 17, sala sud

Un disagio, delle tensioni, una malattia: sono situazioni che allontanano dal proprio centro. Tutto nel quotidiano ne risente: il lavoro, il sonno, il tempo con il/la compagno/a e con i figli, lo sport e il tempo libero. Con fatica si sente la gioia e la leggerezza, tutto diventa uno sforzo.

La terapia energetica ripulisce le memorie che causano la sofferenza, accompagna nel recuperare la salute e nel prendere coscienza di quello che è presente. Inoltre permette di ricordare (o insegnare) come prendersi cura di sé e del proprio benessere; come ritornare verso il proprio centro, su tutti i livelli. 

È una via verso la guarigione.

 

Conferenza
Ascoltare, sentire e seguire il proprio intuito; e l’importanza di essere e vivere nel Cuore

Domenica 29 ottobre, ore 11, sala nord

Sappiamo tutti che quando ascoltiamo il nostro intuito facciamo la cosa giusta. L’abbiamo già vissuto e constatato più volte. Tuttavia spesso non lo seguiamo.

Siamo stati educati a diffidarci di quella voce interiore che tutto sa e a non dargli spazio. Il nostro retaggio culturale ci dice di affidarci principalmente al razionale che quasi sempre ha la meglio su tutto.

Come fare a dare maggior valore al proprio sentire e alla voce interiore?

Entrare e vivere nel Cuore permette e guida con più facilità in quello spazio interiore che è accoglienza, ascolto e percezione. Inoltre non vi è giudizio alcuno.

 

“Meditare con Madre Terra e i 4 Elementi”
Domenica 29 ottobre, ore 16, spazio movimento

Entrare in contatto con la Terra è essere in contatto con se stessi e con i propri ritmi interiori. È anche affidarsi e potersi finalmente sentire accolti, accompagnati e sostenuti.

Assieme a Madre Terra lavoreremo anche con i 4 elementi per purificare, lasciar andare, nutrire, dare vita e portare chiarezza.

Uno spazio aperto a tutti per tornare a respirare nella gioia della Vita.

Quando:
28.10.2017 ore 17:00
29.10.2017 ore 11:00
29.10.2017 ore 16:00

Dove:
Centro Espositivo Eventica,
Sala Cast-Castione

Conduce:
Patrizia Cotti, terapista energetica, intuitiva.

Informazioni:
www.ben-essereolistico.com

Il bosco dei 4 elementi

sabato 14 ottobre 2017

L'autunno si sta inoltrando ed è un tempo anche per noi, come per le piante, in cui lasciar andare le vecchie foglie per rinnovarci e ritrovare nuova vita con l'arrivo della primavera prossima.

Ci accoglierà uno dei primi luoghi energetici in Ticino che ho visitato quest'anno: Arcegno.

Le pietre, le rocce, la presenza dell’acqua e l’elemento del fuoco sono aspetti che ci accompagneranno durante questo pomeriggio.
Passeremo un tempo nella natura dove esploreremo i 4 elementi – terra, aria, fuoco e acqua – e ci soffermeremo in alcuni luoghi energetici per lavorare con il corpo, la mente e lo spirito. 

Inoltre, camminando, ci affideremo alla conoscenza del luogo e al sentire interiore. 

I quattro elementi che daranno vita ad alcuni Rituali sono: 

  • La Terra, colei che accoglie, nutre e trasforma. In essa abbiamo le nostre radici grazie alle quali possiamo crescere forti e stabili, e innalzarci. 
  • Il Fuoco, forza creatrice e vitale che dà la vita, riscalda e alimenta le passioni.
  • I Draghi di Fuoco, esseri docili, talvolta dormienti con cui possiamo interagire per recuperare e ricordare memorie antiche e conoscenze interiori, latenti, che risiedono nel DNA. 
  • L’Aria, e il vento, con cui purificare e ripulirsi da pensieri e tensioni, per fermare il dialogo interiore e raggiungere uno stato più profondo di calma. Con essa miglioriamo anche le capacità comunicative ed entriamo più facilmente in contatto con il sentire. 
  • L’Acqua, in contatto con le emozioni, con le parti più profonde, a volte dimenticate; il lasciar scorrere e ridare alla sorgente della vita quanto non più utile. Fluire con le emozioni, senza lasciarsi travolgere da esse. 

Quattro ore insieme durante le quali andremo a ripulirci di quello che ci appesantisce in questo momento, per poter riprendere un respiro profondo, con un senso di leggerezza.

Quando:
sabato 14 ottobre 2017

Dove:
Arcegno

Conduce:
Patrizia Cotti, terapista energetica, guaritrice, intuitiva

Informazioni:
Contattami oppure T. 078 722 08 74